June 18, 2019, 08:39:03

News:

Please consider making a donation to help to sustain curefans. Learn more.


Steve Severin Live a Salerno

Started by chinesewhispers, April 30, 2008, 19:27:59

Previous topic - Next topic

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

chinesewhispers

Steven Severin in concerto Venerdi 6 giugno 2008 a Salerno

da http://indiemusic.blogosfere.it/2008/04/data-unica-in-italia-per-steven-severin-siouxsie-and-the-banshees-the-glove.html

Per chi si trova in zona e vuole saperne di più, può fare un giro sul MySpace della AUT-AUT Promotion.

Steven Severin (Londra, 25 settembre 1955), vero nome Steven John Bailey, è un bassista, compositore e produttore discografico inglese; è uno dei membri fondatori del gruppo musicale post-punk dei Siouxsie and the Banshees e il solo musicista, assieme a Siouxsie Sioux, che è rimasto in formazione dagli inizi della band al suo scioglimento.

Durante la sua militanza nei Banshees ha collaborato con alcuni artisti, spesso a loro volta collegati con la band. Nel 1981 ha prodotto gli Altered Images e il loro album Happy Birthday e l'anno successivo ha suonato con Lydia Lunch e con Marc Almond in Torment.

Il suo lavoro principale, perlomeno nel periodo di vita dei Banshees, rimane però sicuramente il progetto The Glove: un gruppo creato come side-project di Robert Smith (leader della band The Cure) e Steven Severin. Il loro unico album Blue Sunshine rappresenta il prodotto di un viaggio estremo nella psichedelia e nella follia.

Dopo lo scioglimento del gruppo, nel 1995, a differenza di Siouxsie e Budgie che hanno subito cominciato a lavorare nei loro Creatures, Severin si è preso una pausa, tornando nel 1998 con il suo album Visions, pubblicato sulla sua propria etichetta, la "RE:". Questo progetto rappresenta la continuazione di una colonna sonora da lui realizzata nel 1989 per un cortometraggio di Nigel Wingrove sugli scritti di Santa Teresa d'Avila, mai pubblicato perché censurato per blasfemia; Severin ha riutilizzato le parti composte per quel progetto ampliandole e accompagnandole da altri inediti, per formare un album ambient.

Nel 1999 arriva Maldoror, acquistabile solo attraverso internet, anch'esso nato originariamente nel 1993 come colonna sonora di una produzione teatrale brasiliana. Sempre in quell'anno è stato invitato ad essere il direttore musicale della compagnia di danza "Holy Body Tatoo".

Il terzo album di Severin, The Woman in the Dunes del 2000, è stato specificatamente commissionato da Shakti e dalla compagnia di danza dei Vasanda Mala per accompagnare la produzione teatrale omonima.

Dal 2003 in poi abbandona il lavoro prettamente discografico per dedicarsi alle colonne sonore, attualmente sta lavorando per la realizzazione di un documentario intitolato, The Ascent of Money

La Volpe e l'Uva wine Bar (Salerno)
Borgo Picarielli 34
tel. 089 6307097

martino

i "the glove" sono una band formata da Robert Smith e Steve Severin che ha fatto un solo cd:blue sunshine?

cosa significa side-project?

chinesewhispers

Side-project significa progetto collaterale (in questo caso ai Cure).

Steve Severin dei Banshees e Robert Smith si unirono del 1983 per dare vita al progetto The Glove, pubblicando l'album 'Blue Sunshine'. La Fiction Records non diede a Robert  il permesso di cantare, se non in poche canzoni, nell'album cosicchè venne ingaggiata la Landray.
Il disco è ottimo, nella versione Deluxe è poi superlativo, poichè nel secondo disco tutte le canzoni vengono interpretate a tanti anni di distanza da Robert. Inoltre ci sono delle bonus tracks davvero fantastiche come la bellissima 'And all around us the mermaids sang'.
da avere assolutamente. ;)

martino


curewish

azz...steve severin!!!
una mattone nella cultura smithiana..
sarebbe carino conoscerlo!!
se andate poi raccontatemi tutto!!!!!!